[ VideoAnalisi ] Le banche centrali non spaventano i mercati

Attese rispettate un po’ dappertutto ieri dopo gli annunci della FED e della Banca del Giappone; nel Sol Levante il tasso di interesse di riferimento rimane invariato a -0.1%, si opera però un cambio di strategia, con il passaggio ad una base monetaria fluttuante per cercare di controllare la curva dei rendimenti dei titoli di stato a breve termine.… Continua a leggere