Analisi FTSEMIB settimana 8 febbraio


Si chiude la sesta settimana del 2016 con il triste primato che tutte sono state in negativo, il FTSE MIB chiude la settimana con una pesante flessione del -7,54% che porta un complessivo negativo da inizio anno a -19,4%, il peggiore tra gli indici di Europa.
I timori sono sempre gli stessi dal rallentamento della crescita dei paesi emergenti al prezzo del petrolio ancora molto basso accentuati però in Italia dai timori legati alla crisi del sistema bancario, ora si aspettano le misure di Padoan per rafforzare il sistema bancario Italiano.

Graficamente il FTSE MIB non trova supporto neppure in area 17650 punti scendendo sino ai 17250, gli indicatori sono ribassisti ma l’RSI chiede un pò di respiro essendo a 22 punti, mi aspetto quindi almeno un rimbalzo tecnico che dovrebbe puntare ai 17650 punti.

A livello operativo l’indicazione scorsa ha centrato lo short ma ora dopo una discesa così marcata, mi aspetto una settimana di consolidamento, politica permettendo.
Si potrebbe provare un BUY limit a 16700 punti con stop sotto i 16.300 e take profit primo a 17700 e successivo in area 18000. Una discesa invece sotto i 16.250 aprirebbe un ulteriore allungo ribassista che mi auguro di non dover commentare.

report 82

TS Automatici segnali di trading FTSEMIB

Il nostro sistema sul FIB nella giornata del 5 febbraio ha effettuato un’ottima operazione al ribasso si è mosso SHORT a 17.475; il sistema ha successivamente chiuso la posizione oggi 8 Febbraio a quota 17.065 con un profitto di 410 Pti pari a 2.050 €

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *