Ancora lateralità


Ancora una volta non c’è che un termine per definire la situazione tecnica di breve periodo: lateralità. Stallo completo da 9 sedute, all’indimani dei due drittoni ribassisti che ci hanno fatto perdere l’ebrezza dei 17.700 punti per gettarci nel pantano della congestione, che va già bene (nel senso che meglio quella rispetto ad un’inversione di tendenza ribassista), tra 16.400 e 16.800 punti. Domenica prossima si voterà, per cui è molto probabile che questa situazione permanga anche nel corso di questa ottava. Torno a ripetere, quindi, quando già detto la scorsa settimana: la tendenza primaria di fondo rimane ancora rialzista, ma la linea del Piave è proprio sui 16.400. Se persi, a mio avviso, ci sarà inversione di tendenza. Al rialzo potremmo iniziare a tirare un sospiro di sollievo solo sopra 16.800.

 mib40                                            

A livello dei singoli titoli cercare segnali rialzisti in congestione è come cercare l’ago nel pagliaio.  Mi piace Luxottica su cui a mio parere scatta un segnale d’acquisto. Ci proverei con buy limit a 34,03€ e stop loss a 33,00€

     lux                                                         

Potrebbe aver terminato la discesa di breve periodo Parmalat che si potrebbe tentare di comprare con buy limit a 1,764€ e stop loss sotto 1,70€

  plat                         

Tengo a monitor Salvatore Ferragamo per acquistare al primo ritracciamento utile.

sf

Auguro a tutti un buon trading e una santa settimana.

Alberto

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *