Arbitraggio tra diritto e fondiaria


Vi faccio notare l'incredibile arbitraggio che si può fare tra i diritti AZXAZe l'azione Fondiaria (ulteriori approfondimenti li trovate nell'analisi del 28/6
e in quella odierna).

Copio & Incollo da

quest'ultima:

Alle 9,15 il diritto Fondiaria quota 1,55€ mentre l'azione 2,9€.
Se io compro il diritto e sottoscrivo le 2 nuove azioni a 1,5€, il prezzo medio
di carico sarà di 2,28€ (addirittura il -20% rispetto all'azione).

La situazione di Milano Assicurazioni è anche migliore.

zp8497586rq

Fabric is then carefully selected for all pieces
woolrich parka Banyan Tree to hold fashion show

excursions in educating young adults how to decorate
Ferngesteuerter HubschrauberFashion 21 Eyeshadow Trio Review
woolrich parka

4 Commenti Arbitraggio tra diritto e fondiaria

  1. giorgio

    egregio signor franco, ma lei crede che ci sia qualcosa sotto? possibile che gli arbitraggisti non ne approfittino? (sono un neofita, e mi scuso se la domanda può sembrare un pò sciocca)

  2. Francoi Meglioli

    Tenga presente che l’operazione la possono fare soltanto i possessori
    di azioni Fondiaria e Milano PRIMA dell’aumento.
    Non è possibile vendere le azioni allo scoperto altrimenti saremmo tutti ricchi sfondati.
    Anzi no. Altrimenti non si sarebbe verificato questa opportunità.
    Cosa ci sia sotto non lo venga a chiedere a me. Non lo so.
    Franco

  3. giorgio

    grazie . allora vendo le mie 1.000 milano ordinarie e compro 500 diritti. ce le ho in carico a 2,84…..
    almeno così ho una speranza di rifarmi. sempre che non ci siano sorprese dopo l’ adc….. pensa sia una buona mossa?

  4. Franco Meglioli

    1) se compra altri 500 diritti incrementa la posizione su MILANO rispetto a prima.
    Evidentemente crede nel titolo.
    Potrebbe usare i 1.000 diritti già in suo possesso: già così avrà un esborso superiore
    al ricavo che otterrà dalla vendita delle 1.000 azioni.

    2) credo che una sorpresa negativa ci sarà: a mio parere la vera quotazioni di MILANO e
    FONDIARIA non sarà quella che lei vede ora ma quella che è compresa nel valore dei diritti.
    Altrimenti tutti potremmo comprare il diritto, sottoscrivere l’aumento e il primo giorno vendere
    le azioni con un forte guadagno.
    Temo non sarà possibile :—–(((

    Buona domenica.
    Franco

Commenti chiusi