B P Milano


1221pmi

Nell’ultimo periodo il comparto bancario si è comportato molto peggio del previsto: B P Milano (PMI), invece, ha “retto” meglio di altri concorrenti (anche più blasonati) e l’impostazione rialzista rimane sempre costruita sopra ottime fondamenta.

La mia interpretazione del grafico non cambia:

  • con il GAP UP e BREAK-OUT sopra 0,6€ è iniziata la fase RIALZISTA di MEDIO periodo che è terminata poco sotto 1€;
  • da Aprile di quest’anno è iniziato un interminabile TRADING RANGE in cui siamo ancora ingabbiati. Prima tra 0,9€ e 1€ e poi il range si è un po’ abbassato;
  • questo movimento laterale, visto dove ci troviamo, nella maggior parte dei casi (salvo incidenti mondiali), non può che anticipare un nuovo violento rally verso l’alto (la 2^ gamba);
  • fino a poco tempo fà avrei comprato sulla forza al superamento di 1€; adesso si è formato un nuovo importante massimo relativo (0,9435€) e sarà quello il punto di riferimento principale per decidere quando aprire una posizione a titolo di investimento su questo titolo.

Farei attenzione perché il BUY potrebbe concretizzarsi anche prima del previsto.

http://www.meglioli.biz

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *