Banca Finnat


 

A diversi abbonati vengono le lacrime agli occhi quando sentono parlare di Banca Finnat (BFE). Obiettivamente è stato uno dei trade migliori di questi primi sei mesi: usciti a 0,596€ (ad un soffio dal massimo di periodo) con un “leggerissimo” colpo di fondoschiena. Ma ci vuole anche quello.

Quello era il primo tempo del trade. Vediamo il secondo.

Il grafico di lungo periodo è proprio da manuale di analisi tecnica. Si nota:

  • un lunghissimo (e devastante) trend ribassista;
  • un’altrettanto lungo periodo di ACCUMULAZIONE a ridosso di 0,3€;
  • il BREAK-OUT e la 1^ gamba rialzista che ha riportato i corsi a 0,6€;
  • il successivo PULL BACK che non è ancora terminato.

Sul grafico giornaliero si nota meglio quest’ultimo movimento: attorno a 0,45€, come si vede, si è formata un’area di supporto degna di nota. Molto probabilmente il ritracciamento partito da 0,6€ si fermerà nei pressi di questo livello. Si potrebbe anche iniziare a comprare su debolezza (tipo 1/3 dell’intera posizione che s’intende acquistare) ma io preferisco aspettare la formazione di un chiaro segnale d’acquisto (anche se c’è il rischio di doverla comprare un po’ più in alto).

L’obiettivo della prossima 2^ gamba rialzista potrebbe essere nei pressi di 0,75€ dove si trova il successivo massimo relativo toccato a metà 2009.

http://www.meglioli.biz

the new 5
valentino shoes The Greatest Invention In The World

I’ve seen how much creativity he pours into all his various projects
chanel espadrillesArrivals at the Ovarian Cancer Research Fund
woolrich arctic parka