Coca Cola


1023ko

Gianni mi chiede: oggi ho letto le tue considerazioni su Coca-Cola ( uno dei titoli che seguo da sempre e che ora non possiedo ). Ho fatto la visura del grafico degli ultimi 10 anni su prorealtime e noto Marty in azione. Sei d’accordo anche tu che potrebbe iniziare una discesa degna di nota? Se sì, si potrebbe VENDERE allo SCOPERTO?”

A mio parere l’elemento più importante sul grafico mensile di Coca Cola (KO) è il FALSO break-out che si è concretizzato nei giorni scorsi.

Da notare: questo pattern è stato ulteriormente rafforzato dal GAP DOWN del 21/10.

In pratica: dopo un lungo rialzo partito da 20$, le quotazioni hanno provato a superare il precedente MASSIMO STORICO (43,43$), ci sono riuscite (44,86$!) ma poi hanno ingranato subito la retromarcia.

A questo punto ci sono due livelli da prendere in seria considerazione:

  • il 1^ minimo relativo (39$): se verrà superato al ribasso sarà il primo segnale di INIZIO fase RIBASSISTA;
  • la conferma dell’inversione ci sarà soltanto quando vedremo i prezzi sotto l’ultimo minimo relativo e cioè 36,89$ (arrotondo <36$).

Questo dal punto di vista teorico.

In pratica: volendo utilizzare il FALSO break-out di cui sopra per aprire una posizione SHORT di MEDIO termine, si potrebbe vendere allo scoperto adesso o nei pressi di 42$ dove si trova una resistenza degna di nota.

Posizionerei lo Stop Loss in caso di ri-superamento di 45$. Questo livello, ovviamente, sarà da ABBASSARE man mano che le quotazioni scenderanno (si spera).

Per quanto riguarda l’ulteriore conferma dell’indicatore Marty (Gianni è uno dei pochissimi che conoscono il segreto di questo algoritmo): credo che questo grafico non sia così chiaro come tanti altri. Bisognerebbe aprire una tavola rotonda per discutere la questione ma non sono sicuro si possa arrivare ad una conclusione.

http://www.meglioli.biz

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *