Come un elefante in cristalleria….

Avete idea di come si sentirebbe un pachiderma in una cristalleria se avesse cognizione di causa?
Probabilmente si sentirebbe come me…
Nella condizione di essere attentissimo prima di fare un mezzo centimetro per evitare di fare un disastro 🙂
Ebbene amici miei…non che io mi senta molto distante da questa situazione…
3, dico tre, titotli segnalati e non ce n’è uno dico uno che si muova come avevo ipotizzato 🙂
Vediamo un pò di fare il riassunto delle posizioni in essere.
Partiamo con Parmalat:
segnalata nel report di domenica scorsa, acquistata a 1,96€
Oggi mette a segno una bella (si fa per dire….) long black candle che manda in malora il segnale.
L’unica cosa che un pò mi consola è il test del minimo a 1,912€ che si rivela essere ancora importante.
S’è formato un punto pivot a 1,967€ che diventa cruciale per il proseguo del movimento rialzista che avevo ipotizzato. In pratica, se superiamo questo massimo relativo il titolo dovrebbe mettersi a galoppare verso area 2,00€ Se chiude sotto 1,91€ mi becco lo stop.
Mantengo lo stop a 1,90€ e in base alla seduta di domani deciderò il da farsi.

parmalat

Bulgari: segnalata nel report di ieri sera viene acquistata oggi a 5,75€ e chiude a 5,76€
L’unico segnale degno di nota, a mio parere, è il test perfetto del supporto posto a 5,625-63 che fa sentire la sua valenze di breve.
Posiziono lo stop loss a 5,62€ e attendo gli eventi.

bulgari

Mediobanca: acquistata a 7,985€ mette a segno una seduta totalmente improntata al ribasso con long black candle che chiude un pelino sopra il supporto posto a 7,81€ negando la positività di ieri. Se non fossimo all’ipotetica fine di un trend ribassista quello di oggi sarebbe un engulfing bearish….tuttavia la sua valenza è forte in cima ad un trend rialzista e non nella situazione tecnica attuale alla luce  anche dei bassi volumi
Tirando le somme: stop loss a 7,80€ e dita incrociate.

medio

Detto questo, preferisco non fare nient’altro ma limitarmi a gestire le posizioni in essere.
Rimango immobile onde evitare di combinare disastri sperando di riuscire ad uscire dalla cristalleria facendo meno danni possibili.

A presto!
Alberto

__________________________________________________________________________________________
Vuoi scoprire l’amore di Dio? prega e dentro di te nascerà una tenerezza che nessuno mai ti aveva donato.

7 pensieri su “Come un elefante in cristalleria….”

  1. Grazie mille Giampy. Più che altro direi che sono perfettamente cosciente della mia mediocrità 🙂
    A presto!
    Alberto

  2. Tutti quelli che fanno trading seguendo l’analisi tecnica, qualunque tipo essa sia, in questo periodo passa per un mediocre. I mercati vanno secondo “logiche a noi sconosciute”, segnali ribassisti fanno volare i titoli, segnali rialzisti li fanno crollare…. Guarda stamani, si sarebbe dovuto aprire negativi e invece… La cosa migliore sarebbe quella di aspettare l’anno nuovo e i volumi. In alternativa, usare una moneta e…. testa si compra, croce si vende 🙂

    Buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.