Convertendo B P Milano + obbligazioni Eni


Mi chiedono informazioni sull’aumento di capitale di B P Milano.
Si tratta di un prestito convertendo e NON convertibile.
Non ha i vantaggi della convertibile classica e un rapporto di concambio
(quello migliore = 16,667 azioni ogni 100€ nominali) estremamente
svantaggioso.
In questo momento non vedo un (1) motivo valido per sottoscriverlo.
Io le lascerei al loro destino anche se hanno attaccato un warrant che, 
potenzialmente, sarà molto interessante (mi ricorda i warrant Stet
del 1992 -e chi se li ricorda sa bene a cosa mi riferisco-).

Per quanto riguarda le obbligazioni Eni: non ho avuto tempo per studiarle
ma quando vedo tutta la pubblicità sui media mi chiedo: "ma se sono così
valide perchè spendere tutti quei soldi in pubblicità?
".
La risposta ve la lascio.
Mi fanno anche notare che i promotori e le banche che le collocano incasseranno 
delle provvigioni molto interessanti vicino all’1%.
Ho detto tutto o No ?
Occhio a chi vi invita a fare degli switch.

give it time end result in prior to when taking this approach defeated keep
woolrich outlet Piscine Fuori Terra Superano Le Richieste Delle Piscine Tradizionali Interrate

Based in New York City
burberry scarfNatural Human Hair Wigs Information
woolrich parka

1 Commento Convertendo B P Milano + obbligazioni Eni

  1. Bud Fox

    Ciao Frank,
    non credo che la pubblicità in se sia un pericolo, ricordo che lo era ENEL ai tempi, quando le IPO erano la moda tipo la tombola, spero di essere sorteggiato così faccio il 10% come minimo in un giorno… furono sorteggiati tutti ed il titolo quel prezzo in 9 anni non l’ha mia più rivisto!

    Quello che mi fa pensare è che prima la Rai ha fatto una fiction sul grande Mattei ed ora usa il protagonista di quella fiction per fare pubblicità ad un prodotto finanziario… ma che coincidenza… la televisione fa sempre molto male, meglio non averla;-)

    ciao
    Buddy

Commenti chiusi