Danieli, Eni, Landi Renzo + Agg


Molto probabilmente l’allungo di DANIELI fino a 20,5€ risulterà un falso
segnale.
La discesa di oggi sotto 19,88€, infatti, è un input ribassista (min=19,05€).
Sulle RNC, poi, l’apertura è avvenuta in gap down rispetto al minimo
del giorno prima.
Lo stesso discorso si può fare per ENI.
La resistenza=18,43€ è stata superata ma la rottura è durata solo un
giorno.
Da notare l’apertura in gap dell’11/1: probabilmente si tratta di un gap
di esaurimento, di quelli che si trovano in cima ad un trend rialzista.
Rischia di succedere lo stesso su LANDI RENZO: dopo il test dell’area
di resistenza attorno a 3,9€, può scattare un segnale ribassista sotto
3,7€.
Chiuderei a 1,88€ il trade al rialzo sul CREDITO ARTIGIANO, a 0,1275€
quello su SOPAF (anzichè 0,13€ di ieri) e a 6€ quello su SAES GETTERS
(anzichè 6,12€ di ieri).
Non cambia la strategia su IL SOLE 24ORE mentre viene CANCELLATA
quella su AEDES: probabile re-test dell’area di supporto=0,2€.
Vendute le AEFFE a 0,53€ (+1%).
PS: tutti i grafici si trovano su
http://www.meglioli.biz/0112dan.htm

customary cuban garment
syma x5c Global Sources’ Management Discusses Q2 2013 Results

there’s no issues here throughout the disc
Isabel Marant SneakerPolo Boots choosing for you
woolrich parka