De Longhi


0826dlg

Guardando il grafico “super rialzista” degli ultimi dieci anni di De Longhi (DLG), viene il sospetto che questo movimento non sia ancora finito. Il ritracciamento che ho delineato tra le due righe rosse, infatti, ha tutta l’aria di essere una classica formazione a BANDIERA. Il grafico settimanale degli ultimi dieci anni conferma questo scenario ancora “bullish”: nonostante ci troviamo sui massimi storici, non ci sono ancora i classici segnali che anticipano una fase di DISTRIBUZIONE. Il grafico giornaliero, invece, ci mostra una situazione leggermente diversa (i giuristi direbbero che sono soltanto dei “cavilli” !: anziché in una BANDIERA, infatti, le quotazioni si muovono all’interno di un preciso RETTANGOLO con la base (supporto) a 15€ e la parte superiore (resistenza) a 17€. A 16€ c’è un “TAGLIO” ma non reputo ci possa aiutare più di tanto nell’operatività vera e propria. La mia preferenza: se i corsi dovessero tornare nei pressi di 15€ non comprerei su debolezza ma aspetterei un segnale di ripresa (quello di Williams, già segnalato nell’analisi del 22/8 su Mediolanum, è ottimo!). Altrimenti si aspetta il BREAK-OUT sopra 17€ e l’entrata in territorio inesplorato! http://www.meglioli.biz

To gain the best experience
isabel marant sneakers Do Dogs Dream Sweet Dreams

Workplaces welcome the gals wearing eye catching colorful attire
louis vuitton taschenFashion Designing Colleges in Pakistan
woolrich arctic parka