Eni


Oggi Eni (ENI) è scivolata fino a 15,23€ prima di risollevarsi un po’ nel finale. In passato ho già segnalato il primo importante supporto tra 14,5/15€; probabilmente da lì potrà recuperare un po’. Un’eventuale peggioramento verso 13€, però, è da tenere in seria considerazione ed è uno scenario che ha buone probabilità di concretizzarsi nel MEDIO termine. Il Certificato EASY EXPRESS emesso da Bnp, ovviamente, rimane molto interessante. Adesso ha un rendimento NETTO del 17,29% (NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI e cioè che Eni quoterà sopra 16€ fra meno di un anno). C’è un problema: per comprare un Certificato ho bisogno di tre condizioni fondamentali. Una di questa non è favorevole: il trend di Eni, infatti, è proprio al ribasso. Per questo motivo, nonostante un ghiotto rendimento, preferisco lasciarlo ad altri colleghi (non è detto che non si potrà poi comprare ad un prezzo migliore; me lo auguro!). Per vedere i grafici dell’azione e il Certificato http://www.meglioli.biz/0817eni.htm

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *