Eni ancora più giù ?

Se l’analisi che ho scritto Sabato sul Petrolio si rivelerà corretta, è molto probabile che anche Eni peggiorerà ancora (verso 6€ ? Why not !).

Infatti (questa è la mia interpretazione del grafico settimanale di quest’importante blue chip):

  • quando le quotazioni hanno rotto il SUPPORTONE nei pressi di 12/13€, è scattato un fortissimo segnale RIBASSISTA; da lì, infatti, c’è stato un patatrac che le ha spinto fino a 6,26€!
  • il successivo (forte) recupero fino a 10€ è certamente soltanto un RIMBALZO all’interno di un trend assolutamente RIBASSISTA;
  • da 10€ il trend di fondo “bearish” ha ripreso vigore e sta spingendo i prezzi verso il basso; il primo SUPPORTO degno di nota si trova poco sopra 6€ ed è lì che l’aspetto. E’ il target più ragionevole e con le maggiori probabilità di successo.
  • un’eventuale radicale cambiamento (verso l’alto) si concretizzerà soltanto se le quotazioni di questo titolo troveranno la forza per superare 8,5€.

http://www.megliolitrading.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.