Eni: può scendere ancora dopo il -7% ?

Eni ha toccato 7,761€ (-7%) ed è scesa sotto la parte bassa del trading range tra 8/9€ che la ingabbiava da diverse settimane.

E’ probabile che nel BREVE periodo possa anche reagire da questi livelli ma nel MEDIO termine le probabilità maggiori sono a favore di un nuovo peggioramento verso l’ultimo MINIMO STORICO (6,26€).

Il motivo tecnico è semplice: ci troviamo sicuramente all’interno di un trend RIBASSISTA di MEDIO (su questo non ci piove !).

Il rimbalzone partito da 6,26€, si è esaurito nei pressi di 10€ dove si è formato il classico CAPPELLO da STREGA (un DOPPIO MASSIMO che si forma a metà di un trend ribassista e non alla fine di uno rialzista).

A questo punto, perciò, tutte le tendenze (dal BREVE al LUNGO periodo) stanno “spingendo” le quotazioni verso il basso e il SUPPORTO nei pressi di 8€ ha ceduto !

Lo scorso 20/7 ho segnalato l’inizio di una fase di recupero per ETF WTree Coffee: oggi è arrivato a 0,6785€. Tenete conto che si tratta soltanto di un RIMBALZO di BREVE e che ci troviamo ancora in un trend RIBASSISTA di fondo!

Ieri mattina, sui principali social network, ho sottolineato la discesa di Fincantieri sotto 0,6€: se non ci sarà un velocissimo recupero nei prossimi tre giorni, mi aspetto che possa peggiorare ancora in maniera percentualmente rilevante (0,4/0,45€ ?).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.