Eur/Usd, Nzd, Aud


Su Eur/Usd avevo scritto: "a mio parere si sta formando un grande
Testa e Spalle ribassista.
Se i corsi arriveranno a 1,48/1,49 potrebbe essere la Spalla destra.
Attorno a quei livelli mi metterei alla ricerca di un segnale ribassista
".

I prezzi NON sono mai arrivati a quel livello e, anzi, oggi sono nettamente 
al ribasso nonostante il patatrac sulla borsa che faceva presagire il peggio!
Prendere delle decisioni è assai difficile perchè se ci sarà un break down 
sotto 1,39 le quotazioni potrebbero accelerare con forza al ribasso.
In questo caso avremo una conferma del trend ribassista di medio.
Il trade a minor rischio, a mio parere, rimane la vendita su un eventuale 
ritorno verso 1,48.
Volendo operare sulle valute opterei (vedi sotto) per Australiano
e Neo Zelandese (sempre contro euro).
Dalla loro hanno un differenziale tassi assolutamente positivo 
(negativo quello del biglietto verde).

Non è un cross tradizionale ma il grafico di Eur/Nzd mi attira.
La discesa sotto 1,75, a mio parere, fà scattare un segnale
ribassista.
Da notare che si beneficia anche del differenziale d’interessi
a favore visto che i tassi del Neo Zelandese sono più alti di
quelli dell’Euro.

Sul cross Eur/Aud (Australiano) il ribasso scatta sotto 1,75.

woolrich outlet