Fiat


L’analisi del 14/1 su Fiat, momentaneamente, è sbagliata.
I prezzi, infatti, hanno rotto i minimi storici e sono scesi fino a 3,78€.
Abbiamo già toccato con mano che quando un titolo scende in territorio 
inesplorato, generalmente, prende una bella bastonata!
A meno che non si tratti di un falso segnale: i corsi, però, DEVONO
tornano subito SOPRA all’ex minimo.
In questo caso i prezzi possono poi mettere a segno un recupero
davvero inaspettato.
Morale: se il titolo continua a scendere lo lascio andare e non lo
vendo allo scoperto.
Se, invece, dovesse tornare sopra 4,5€ scatterà un forte segnale
rialzista.

Il tentativo di Reverse One Up, ovviamente, è andato ineseguito.

In una situazione tecnica simile trovo Pirelli che è scesa sotto l’ex
minimo storico=0,245€ e DEVE rimettere la testa sopra 0,25€.

Tra le blue chip non dimenticherei Seat: rialzo sopra 0,057€.

Si potrebbe tentare l’acquisto su Saes Getters ma con l’aria che tira
preferisco perdere un’opportunità.

Buona serata.

but for
wandtatoo The Average Salary of a Fashion Stylist

Summer has always been good with concepts and colors
valentino studded heelsProfits Fall But Company Still Looks Good For The Long Run
woolrich parka