Fiera di Milano

Ho in portafoglio da un pò (sezione Sexy Small Cap) le azioni Fiera di Milano.

 

A mio parere il rapporto tra rischio e opportunità è decisamente favorevole.
I corsi sono ingabbiati in uno stretto trading range e i volumi sono praticamente
assenti (alle 17,00 sono 15.261 pezzi, in netto aumento rispetto alla media!).
Nel

le precedenti occasioni un mix simile ha sempre anticipato forti rialzi.
Proprio per questo, però, come succede con Bonifiche Ferraresi, bisogna avere
un pò di pazienza e, sopratutto, gestire la posizione (Stop Loss) con manica larga.
L'indicatore %R Williams non ci aiuta più di tanto mentre il “Volume By Price”
(linee blu) suggerisce che un'eventuale rally verso 5/5,25€ sarà un'opportunità
per vendere.
L'eventuale BREAK-OUT sopra 4,4€ dovrebbe dare il via alla fase bullish: siamopiuttosto vicini!

zp8497586rq

arlington va conventional hotel
canada goose outlet Raul Torres es muy fabuloso

top ten real truth most judges contact list relies heavily on clothing fashion also choices in
Cheerson CX-20Queen Elizabeth is the Trendsetter Du Jour
woolrich parka

3 pensieri su “Fiera di Milano”

  1. Egregio Meglioli,ho in carico Cobra un titolo da lei consigliato tempo addietro ad 1,30 euro,sa dirmi niente di questa discesa continua?secondo lei quale potrebbe essere l’andamento nel breve termine?
    La ringrazio anticipatamente.
    Marcello

I commenti sono chiusi.