Franco Svizzero


0626usdchf

Qualche settimana fà vi ho segnalato di tener d’occhio il Franco Svizzero per una sua possibile svalutazione. Da allora, praticamente, non s’è mosso: nonostante ciò, ritengo sia ancora un suggerimento utile.

Su Eur/Chf dobbiamo ricordare che la Banca Nazionale Svizzera (BNS) si è impegnata ad impedire eventuali cali del cambio sotto 1,2: nei pressi di 1,21, quindi, si trova un supportone clamoroso. Difficile vederlo più basso. Lo scenario peggiore: l’immobilismo!

Primi timidi segnali di ripresa: il superamento di 1,2225 con un 1^ obiettivo nei pressi di 1,24.

E’ un trade che si può sfruttare con l’ETF 3X Long Eur Short Chf (CHE3) che ha una leva di 3 volte. Il cambio che preferisco, però, è Usd/Chf: il trend ribassista, probabilmente, si è già esaurito sul DOPPIO MINIMO (0,87/0,88) e l’eventuale superamento di 0,9 farà scattare il segnale rialzista.

Un obiettivo nei pressi di 0,95, raggiungibile in un arco ragionevole di tempo, mi sembra alla portata.

http://www.meglioli.biz

Top it off with a hat of fur or velvet
woolrich jassen sale China Xiniya Fashion’s CEO Discusses Q3 2013 Results

samurai women episode
wandtattoosTop Tips To Look Out For When Having Your Ears Pierced
woolrich sale