FTSE MIB: analisi tecnica settimana del 17 marzo


Si chiude la nona settimana consecutiva di rialzi per il nostro mercato che chiude a 22715 punti con un +1,24%, questi valori non venivano raggiunti da Gennaio 2011.

foto 92
Da inizio anno il rimbalzo è di +19,47% le manovre della BCE si fanno sentire sui mercati Europei e il nostro FTSE MIB dopo un lungo periodo di stagnazione sembra finalmente deciso a recuperare.

Quella di oggi è’ stata una giornata fortemente improntata al rialzo fin dalle prime battute per il mercato azionario italiano che, complice il divario nell’ipercomprato di breve termine è riuscito a proseguire nella sua salita e ha testato i massimi subito ad inizio seduta per poi rintracciare subito dopo con i prezzi che sono scesi ad un minimo di 22.860. Da questo livello complice anche l’apertura USA siamo ripartiti andando a testare nuovamente i 23.000 pti..

A livello tecnico la situazione di medio termine rimane ancora costruttiva (i principali indicatori si trovano ancora in posizione long): prima di un ulteriore allungo sarà comunque necessaria una fase laterale di riaccumulazione. Solo il ritorno sotto 22.250 potrebbe fornire un segnale ribassista.

Strategie operative per la settimana
Scenario ribassista Short su rimbalzo sul livello 23.000 con target a 22.540 . Stop a 23.220
Scenario rialzista Operativamente proverei un long su potenziale ritracciamento a 22380 punti con stop a 22180 e target primo a 23000 punti e secondo in area a 23800.

grafico 1

TS FTSE MIB segnali dal trading system
Il nostro Trading System sull’indice italiano si è posizionato LONG il 5 Marzo a 22280; Lo Stop Loss è stato inserito a 22750, il Take Profit a 23280.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *