FTSE MIB Future: analisi operativa valida per la settimana


L’indice della Borsa Italiana chiude la settimana leggermente in positivo con un +1,08% mantenendo la variazione da inizio anno a due cifre con un +11,73% e confermandosi come la miglior Piazza Europea.

Graficamente la candela disegnata dimostra tutta l’indecisione del momento di prendere una direzione precisa, va evidenziata la buona tenuta del supporto dei 20850 che ha frenato la discesa e dato la spinta per un breve recupero.

Graficamente gli indicatori di breve sono ribassisti ma la tenuta di area 2085 potrebbe dare uno spunto rialzista sulla fiducia per i nuovo anno. I volumi sono diminuiti e le imminenti festività daranno una maggiore volatilità personalmente rimango fuori sino a Gennaio.

FIB 2112

Per chi volesse provare un trading veloce si potrebbe fare un acquisto in area 20850 sulla tenuta del supporto con target a 21800 punti oppure se dovesse partire subito in allungo un buy sopra i 21850 con target a 22250. Negativo il ritorno sotto i 20800 che aprirebbe la strada ad uno short con target primo a 20500. Lo stop in tutti i casi lo metterei sui 200 punti sotto l’ingresso.

TS FTSE MIB segnali dal trading system
Il giorno 21 Dicembre il TS sul FIB ha aperto 2 BUY a 21.225 e le ha chiuse 20 minuti più tardi a 21.335;

Risultato dell’operazione 220 Pti ( su 2 contratti ) pari a € 1.100

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *