Il punto sui mercati: Ftsemib40, Dax e €/$


La settimana che si è appena conclusa fa registrare una perdita del nostre Ftsemib40 di un 4,95%. Una settimana, quindi, decisamente negativa che conferma la fragilità del quadro tecnico evidenziata nel report passato. Il supporto posto a 20.000 punti, supporto anche psicologico oltreché tecnico, è stato rotto al ribasso. Guardando il grafico con time frame settimanale emergono tuttavia alcune evidenze che fanno riflettere prima di decidere di mettersi al ribasso con “nonchalance”. A mio parere, infatti, è estremamente probabile che in questa ottava assisteremo ad un rimbalzo tecnico. Mi porta a formulare questa ipotesi un paio di elementi che vado ad esporre: partendo dalla considerazione che tutto sommato, anche se molto indebolita, la tendenza di fondo resta rialzista la chiusura di questa settimana è grosso modo identica a quella iniziata l’8 agosto scorso, 10 settimane fa, un valore da cui poi partì il rialzo estivo. Tale valore fu di 19.193 punti mentre quello di venerdi scorso è stato 19.200 punti. La chiusura di venerdi è stata di pochissimo sotto la media mobile a 200 periodi, talmente poco sotto da considerarsi ininfluente, quindi possiamo ritenerci a cavallo del supporto mobile della media. Infine, graficamente, siamo di fronte ad un potenziale doppio minimo all’interno di un contesto di fondo rialzista, come dicevo prima, che mi porta a pensare ad un’ottava che tutto sommato potrebbe riservare sorprese positive. Sarà molto probabile un ri-test dei minimi e poi si vedrà.

mibweekly

 

Un indice che invece pare voler lasciare poco spazio ad idee rialziste è il Dax, che esce con una certa convinzione dalla fase laterale che ingabbiava i corsi fra 9.000 e 9.800 punti e pare voler puntare verso il successivo supporto posto a 8.500 punti. Nel medio periodo, quindi, personalmente vedo il Dax da shortare.

daxweek

 

A livello di cambi, l’euro/dollaro a mio parere resta candidato ad un re-test di area 1,25€ livello chiave per capire se avremo un ulteriore apprezzamento del dollaro sull’euro o meno.

edoll

A livello di singoli non mi sento di segnalare nulla data la delicatezza del momento in atto.

A tutti un augurio di buon trading e di una santa settimana.
Alberto

_________________
Quando ti fidi totlamente del Signore ti sembra di volare in alto e vedere ogni cosa con altri occhi, gli occhi di Dio

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *