Intervista per trend on line


Ciao a tutti.
Pubblico la consueta intervista settimanale rilasciata per rend-online.com
A presto!
Alberto

Come da lei segnalato nell’ultima intervista, l’indice Ftse Mib non è riuscito a riportarsi sopra quota 15.000 da cui è stato respinto verso i recenti minimi di periodo. Quali scenari si aprono ora per il nostro mercato?

Nella giornata di venerdi scorso, 04 maggio, l’indice ha testato con il minimo intraday il minimo relativo posto a 13850 punti che rappresenta un supportino di breve. Se i corsi riusciranno a mantenersi sopra questo livello è probabile che parta una fase laterale tra 13850 e 15000 punti. Se, invece, tale supporto dovesse cedere il target primo del ribasso è area 13100.

Unicredit si sta progressivamente allontanando dall’area dei 3 euro, mentre Intesa Sanpaolo è sempre più vicino alla soglia di 1 euro. Acquisterebbe questi due titoli sui livelli attuali?

Assolutamente no. Il movimento di Unicredit del 25 aprile scorso devo ammettere mi ha lasciato di stucco. Il cedimento del supporto posto a 3,00€ avvenuto il giorno 23 aprile era un segnale short “da manuale”. Il recupero del 25 aprile non me lo sarei aspettato veramente tuttavia il trend di breve resta ribassista per cui sono da prediligere operazioni short. In particolare aprirei una posizione al ribasso in caso di chiusura inferiore a 2,66€

Trend ribassista anche per Intesa SanPaolo sulla quale aprirei posizioni ribassiste in caso di chiusura inferiore a 1,041€

Fiat Auto sta scivolando sempre più in basso, mentre sta mostrando una maggiore forza relativa Fiat Industrial ancora a ridosso degli 8 euro. Quali indicazioni operative ci può fornire per questi due titoli?

Fiat auto si sta dirigendo a spron battuto verso l’ultimo supporto importante posto in area 3,29-3,30€ Al momento non farei nulla ma aspetterei di vedere la reazione del titolo nei prossimi giorni. Se si formeranno pattern d’inversione potremo tentare un long di breve. Per contro il cedimento di 3,30€ sarà un importante segnale ribassista da sfruttare.

Fiat industrial nega per ben due volte un bel segnale rialzista superando la resistenza statica posta a 8,47€ La prima volta il 18 aprile scorso e più recentemente il 30 aprile. Se due indizi non sono una prova poco ci manca. Se dovesse cedere 7,50€ sarebbe in titolo da scortare senza se e senza ma.

Pirelli continua a mostrare una buona intonazione, mentre è decisamente più debole l’andamento di Finmeccanica. Come valuta l’impostazione di questi due titoli e quali consigli ci può suggerire per entrambi?

Il trend di fondo per Pirelli è impostato al rialzo e al momento non pare in discussione. Tuttavia, nella seduta di venerdi scorso s’è formato un pattern candlestick ribassista, un engulfing bearish supportato da volumi importanti. Inoltre, lapista ciclica è in divergenza ribassista ; se sommiamo queste indicazioni la conclusione che ne traiamo e che probabilmente il trend si prenderà una pausa. Per parlare d’inversione vera e propria dovremo attendere il cedimento di area 8,50€.

Trend di breve periodo ribassista per Finmeccanica che si trova a cavallo di un doppio minimo che potrebbe arrestarne la discesa. Se il supporto posto in area 3,00€ reggerà e verrà superato il massimo relativo posto a 3,38€ si potrà tentare un acquisto.

Qualora il mercato dovesse recuperare terreno, quali sono i titoli su cui puntare per cavalcare la ripresa? A quali bisogna guardare ora?

Tengo sotto controllo Amplifon la cui struttura di fondo è assolutamente rialzista. Se dovesse superare 4,22€ con volumi superiori alla media si potrebbe tentare un acquisto.

_________________________________________________
“Cari figli, con amore materno io vi prego: datemi le vostre mani, permettete che io vi guidi. Io, come Madre, desidero salvarvi dall’inquietudine, dalla disperazione e dall’esilio eterno. Mio Figlio, con la sua morte in croce, ha mostrato quanto vi ama, ha sacrificato se stesso per voi e per i vostri peccati. Non rifiutate il suo sacrificio e non rinnovate le sue sofferenze con i vostri peccati. Non chiudete a voi stessi la porta del Paradiso.  Figli miei, non perdete tempo. Niente è più importante dell’unità in mio Figlio. Io vi aiuterò, perché il Padre Celeste mi manda affinché insieme possiamo mostrare la via della grazia e della salvezza a tutti coloro che non Lo conoscono. Non siate duri di cuore. Confidate in me ed adorate mio Figlio. Figli miei, non potete andare avanti senza pastori. Che ogni giorno siano nelle vostre preghiere. Vi ringrazio”
Messaggio del 02-05-2012

3 Commenti Intervista per trend on line

  1. mauro

    ciao ALBERTO ,ti volevo chiedere come vedi bonifiche ferraresi visto che da un po si sono stabilizzate sui €33. se hanno ancora potenziali di crescita o se hanno dato tutto. e un parere su FNM in vista del dividendo se secondo te è conveniente averle in portafoglio a questo prezzo considerando che potrebbero avere benefici dall expo di milano.Cordialmente,Mauro da Ferrara.

  2. Alberto

    Ciao Mauro! sono presissimo e me ne scuso…ti prometto una risposta venerdì. Comq …per quel che riguarda le bonifiche temo abbiano già dato tutto.
    Per fnm, a meno che non sia urgentissimo, ti dico qualcosa venerdì…porta pazienza….
    Un caro saluto!
    Alberto

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *