Intesa S. Paolo: dove si può iniziare a ……


Lo scorso 23/4, nel .PDF riservato e inviato a tutti gli iscritti alla MAILING LIST, ho suggerito di uscire da Intesa S. Paolo perché, difficilmente, avrebbe superato i massimi che stava toccando in quel momento. Non credevo che sarebbe scesa così tanto (min=2,2325€) ma è successo e si è evitata una bella minusvalenza. Detto ciò: a questo punto è opportuno valutare un’eventuale (successivo) acquisto.

Il supporto più importante si trova nei pressi di 2€ ma non escludo possa peggiorare anche verso 1,8€.

Questo scenario ancora ribassista combacia con quello che ho scritto tempo fa: “il nostro Ftse/Mib 40 scenderà trainato dal settore bancario”. Diciamo che inizierei a prendere in considerazione un acquisto su Intesa S. Paolo soltanto quando (se) le sue quotazioni si avvicineranno a 2€. Non prima.

http://www.megliolitrading.it

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *