Monitor azioni Italia dal 04-08 al 08-08

Sul grafico mensile dell’Spmib40 vediamo che il mese di luglio ha decretato la formazione di un hammer.
L’analisi a candele giapponesi c’insegna che l’hammer, se posizionato alla (potenziale) fine di un trend ribassista, è un pattern d’inversione rialzista che deve trovare conferma con il superamento del massimo dell’hammer stesso. Viceversa, se tale superamento non avviene e il minimo dell’hammer viene bucato il trend ribassista mantiene il sopravvento con buona pace dei rialzisti.
Dal grafico notiamo che il massimo del mese di luglio è stato 29344 e il minimo 26464.
Ecco quindi i valori da tenere monitorati per cercaer di capire l’eventuale evoluzione futura del nostro mercato.
Zoomando il grafico sul settimanale notiamo che un altro hammer s’è formato la settimana del 18 luglio e che è stato confemato in quella successiva. Teoricamente quindi, ci dovremmo attendere quanto meno una piccola gamba rialzista.
Spostandoci sul daily però, notiamo che la resistenza posta a 28500 di cui già parlavamo la settimana scorsa sta facendo sentire la sua valenza vanificando il primo tentativo di superamento avvenuto il 23 luglio scorso anche se il ritracciamento è stato effettivamente di piccola entità in quanto la chiusura di venerdi 01 agosto è stata a 28130.
Insomma, un quadro tecnico che purtroppo non da concreti segnali da poter utilizzare ma che quantomeno ci fornisce quelle che sono le linee guida da tenere sotto controllo per poter poi agire di conseguenza.
Personalmente, ho ridotto al lumicino l’operatività e seguo stretto alcuni titoli attendendo il segnale d’acquisto ben conscio, comunque, che mai come il questo periodo i falsi segnali si sprecano e che lo stop deve essere più che mai compagno di viaggio.
A livello di singoli titoli:
Se A2A si dovesse confermare sopra 2,3325€ si completa un 1 2 3 low ri Ross a seguito del quale sarei compratore.
Da seguire anche Atlantia che nel brevissimo mette a segno 3 minimi crescenti e che se dovesse rompere il massimo relativo precedente postoa a 17,64€ andrebbe in acquisto.
A mio parere, su Banca Mps s’è concretizzato un segnale d’acquisto.
Il titolo è riuscito a superare la resistenza posta in area 1,823€.
Ci provo con buy limit a 1,83€ con stop loss sotto 1,81€
Altro 1 2 3 low in formazione questa volta su Espresso.
Il massimo relativo al punto 2 è 1,668€
 Andrei in acquisto in caso di violazione di tale livello.
Vi auguro di cuore una Santa settimana e un buon trading!
 
Alberto

2 pensieri su “Monitor azioni Italia dal 04-08 al 08-08”

  1. ciao alberto mi piacerebbe sapere la tua opinione su uniland.
    Grazie mille

  2. Ciao Massimo.
    Uniland non mi dice granchè….Se il supporto a 1,25€ dovesse tenere è probabile che il titolo metta a segno un doppio minimo e tenti un rimbalzo. In tal caso non comprerei prima della conferma della rottura di area 1,48€

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.