Monitor azioni Italia dal 07 all’11 settembre


monitor azioni italia

Il nostro Spmib40 riesce a recuperare nel finale di settimana quota 22.000 punti restando appena sotto la trend line rializsta che accompagnava i corsi grosso modo dal 13 luglio.
La corrzione di cui accennavo la scorsa settimana potrebbe essersi esaurita nell’arco dell’ottava passsata.
Decisamente a favore di questa ipotesi è un deciso consolidamente dell’indice sopra i 22.000 appena citati che potrebbe servire da preludio ad un attacco e rottura (si spera) più avanti dei massimi relativi posti in area 23.000
Decisamente non favorevole a questo scenario long sarebbe invece il cedimento di 21530 che potrebbe proiettare i corsi, nel breve termine, fino in area 20.500 da dove, eventualmente, bisognerà formulare tutta un’altra serie di congetture che eventualmente formuleremo a tempo debito.

L‘Sp500, grazie al recupero della media a 21 giorni avvenuta sempre venerdì scorso, sembra anch’esso volersi proeittare verso i massimi relativi 1040. Davanti a se, però, ha l’ostacolo della resistenza posta a 1014. Vedremo se darà filo da torcere o meno.
Con l’occasione ricordo che lunedì 07 settembre i mercati americani resteranno chiusi.

In merito ai singoli titoli:

mi piace molto l’impostazione di Acotel che ha trovato un forte supporto a 58,10€
Potrebbe completare una sorta di triplo-quadruplo minimo in caso di superamento di area 61,00€
La candela di venerdi scorso suggerisce una sorta di tentativo in tal senso anche se non è per nulla confortata da volumi interessanti. Le strategie potrebbero esere due: una prudenziale (attendere il break) e una pò più rischiosa cercando di anticipare tentando un acquisto già da lun prossimo (07 settembre) a 60,00€ con stop loss a 58,20€

Comincerei a tenere sotto controllo la piccola Elica.
in caso di conferma in close sopra 1,34€ a mio parere scatta un segnale d’acquisto.

A mio parere scatta un segnale d’acquisto anche su Eni troverà un’ulteriore conferma rialzista in caso di chiusura superiore a 16,72€
Ci si può provare con buy limit a 16,62€ con stop loss a 16,12€

Un altro titolo che ha dato un segnale d’acquisto, a mio avviso,  è  Milano assicurazioni che pare essere in area doppio minimo.
Ci proverei con buy limit a 2,2675€ e stop loss a 2,20€

Segnalo, per concludere, Tenaris che dopo aver messo a segno un piccolo hammer seguito da una candela inside rompe il massimo dell’hammer a 10,1€ e va in buy. Ci provo con buy limit a 10,15€ e stop loss a 9,85€

Vi auguro di cuore un buon trading e una santa settimana.

Alberto

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *