Monitor azioni Italia dal 16 al 20 novembre


Settimana interlocutoria quella appena conclusa per il nostro Ftsemib che dopo un avvio d’ottava scopiettante non fornisce particolari segnali.
Il massimo settimanale a 23476 è stato messo a segno con una candela evening star  che di per sè non è proprio il massimo se posta in cima ad una trend al rialzo, ma fortunatamente, almeno per ora, la media mobile a 25 periodi sta arginando i corsi che si sono portati in finale d’ottava a 23284.
Morale: al rialzo abbiamo di fronte l’ostacolo dei 23476 che se superati ci porteranno ad approdare a 23780 punti circa mentre al ribasso il supporto di brevissimo è 23000 punti che, se perso, è probabile ci farà vedere l’indice al successivo step posto a 22500 o, peggio, 22000.

ft

In merito ai singoli titoli noto un generale abbassamento dei volumi e su nessuno particolari segnali che possano invogliare all’acquisto.
Mi limito a segnalere:
Buzzi Unicem : è a cavallo di un supporto di breve posto a 11,19€
Direi che va monitorato per capire se possa rimbalzare ed eventualmente tentare un long al superamento di 11,45€ oppure uno short in caso di cedimento del citato supporto.

bzu

Tra il 10 e l’11 novembre su Impregilo s’è formato un pattern bullish chiamato Harami che però non ha trovato conferma con la chiusura superiore al massimo del 10 posto a 2,42€
Sembrerebbe in procinto di farlo ma meglio evitare di anticipare il segnale.
Teniamola d’occhio.

impregilo

Pirelli chiude sopra il massimo relativo precednete posto a 0,416€ e punta al massimo si area 0,4365€
Un tentativo long con buy limit a 0,418€ e stop loss a 0,405€ lo faccio.

pirelli

Vi auguro di cuore una buon trading e una santa settimana

Alberto

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *