Monitor azioni Italia dal 21 al 25 aprile

L’Spmib40 riesce a recuperare molto bene dal pessimo avvio di ottava a 32800 riuscendo a chiudere a 33880
L’idea è che sembra proseguire all’attacco dei 35000 punti che restano sempre la barriera da superare per poter capire l’evolversi del trend di medio lungo.
Personalmente ritengo che anche qualora l’indice dovesse aprossimarsi a tale area ben difficilmente al primo tentativo si riuscirà a superarla, ma vederemo a tempo debito.
Per la settimana entrante terrei sotto controllo:
 
123 low di Ross un pò sporco in formazione per Amplifon. Buy in caso di superamento di 1,98€ confermata in chiusura
 
Su Azimut a mio parere è scattato un segnale d’acquisto. Ci proverei con buy limit a 7,19€ e stop loss sotto 7,02€
 
Trinagolo in formazione per Bonifiche Ferraresi. Al superamento di 37,50€ il trend  rialzista dovrebbe riprendere il suo corso.

Per un veloce mordi e fuggi mi piace Brembo. La configurazione in atto pare essere un doppio minimo. Vfi sopra lo zero che indica accumulazione e pista ciclica in lieve divergenza rialzista. Mi metterei in buy stop a 8,98€ con stop loss sotto 8,795€

Tra i titoli dell’Spmib40 penso che pochi siano più lenti di Enel per cui certo non si adatta a operatività di breve termini, ma l’azione ha breccato il massimo relativo precedente in area 7,00€ con volumi in aumento. Per me è un buy.

Vi auguro di cuore un buon trading e una Santa settimana.

Alberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.