Monitor azioni Italia dal 27 al 31 ottobre

Tra ottobre 2002 e marzo 2003 si formo un doppio minimo che fu foriero del rialzo che ci ha accompagnato fino al 18 maggio del 2007 in una bella galoppata durata 4 anni da area 20.000 fino a 44.364
24.364 punti indici in 4 anni.
Siamo tornati esattamente allo stesso punto di partenza (anzi…poco sotto) nella bellezza in poco meno di un’anno e mezzo.
Della serie: il mercato sale per le scale e scende con l’ascensore, anzi…direi che si butta giù dalla finestra.
A livello tecnico risulta essere fondamentale la tenuta di area 20.000-19000.
Non oso pensare a cosa succederebbe se li dovessimo perdere.
A livello di singoli titoli abbiamo:
A2a che testa un triplo minimo in zona 1,25€ con hammer e volumi molto bassi.
La pista ciclica comincia a divergere in maniera positiva rispetto ai prezzi. Un rimbalzo potrebbe essere dietro l’angolo.
Hammer anche su Allenza, positività solo sopra 4,75€
1 2 3 low in formazione per Autogrill. Si può tentare un ingresso con la TTE in caso di chiusura superiore a 6,74€
Il pattern però, si completa solo sopra 6,95€
Hammer anche su Mps. Si conferma il segnale di potenziale inversione di trend in caso di chisuura superiore a 1,37€
Divergenza positiva sulla pista ciclica. doppio minimo in formazione in area 8,00€e pochi scambi per Buzzi-Unicem.
Fuori dai guai in caso di chisura superiore a 9,85€
Fondiaria-Sai recupera subito la perdita del supporto posto in area 12,70€ avvenuta il giorno 10 ottobre scorso e completa un bel engulfing bullish.
Sopra 14,40€ un tentativo in acquisto lo si può fare.
Da tenere sotto controllo Erg che sta testando per la terza volta il supporto posto in area 8,48€
Se dovesse chiudre sopra 9,16€ è probabile un allungo fino a 10,30€

Vi auguro di cuore una santa settimana e un buon trading!
A presto!
Alberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.