Netflix, Citigroup, Apple, Btp


 

Colgo l’occasione per segnalare il BLAST OFF! su Netflix (Nasdaq NFLX)

e il GAP UP su Citigroup (Nyse C)

Quello su Apple del giorno prima, seppur minuscolo, ha fatto bene il suo lavoro: ieri, infatti, AAPL è precipitata fino a 538,77$ !

Ricevo da un lettore: “volevo chiederle se è corretto vendere dei Btp con scadenza lunga rendimento 6% ai prezzi correnti. Ricordo che un anno fa la situazione non era come oggi, ma è cambiata solo (si fa per dire) la situazione politica, mentre l’economia reale è forse peggiorata. Non mi piace l’aria che tira! Vorrei vendere perchè sento i direttori delle banche che vogliono chiudere le filiali e  le persone che incontro tutti i giorni continuano  a dirmi che così non si può continuare. Ci vogliono far credere che con la  borsa che sale e lo spread che diminuisce tutto va bene: la finanza non la capirò mai!  Mi scuso se mi sono un pò dilungato su discorsi da bar, ma ritornando ai btp cosa mi suggerisce?

Io posso scrivere quello che vedo. Credevo che il BTP 1ST40 si sarebbe fermato contro la resistenza tra 92 e 94. E’ stata spazzata via con forza (vedi l’incremento dei volumi). A questo punto la tendenza del BTP rimane, ovviamente, al rialzo  e fino a 105 non ci sono altri “scogli” degni di nota.

Eventuali ritracciamenti, quindi, fino a prova contraria, si potranno sfruttare per speculare nuovamente al rialzo.

Questo è quanto. Ovviamente lo scenario può cambiare da un giorno all’altro e, se ci saranno novità, verranno segnalate nella rubrica At in Azione. Come sempre.

Voglio altresì sottolineare per l’ennesima volta come non è possibile “prevedere” quello che succederà: dobbiamo accontentarci di sfruttare le oscillazioni per guadagnare.

Per quanto riguarda il suo sfogo (che è di tutti!) voglio far notare come nei momenti di svolta il “parco buoi” (noi) è sempre dalla parte sbagliata del mercato.

In base a quanto si vede in giro, infatti, ci vuole un matto a comprare azioni o a detenere quote di debito pubblico proprio ora. Giusto?

E allora chi è che le compra? Sicuramente non il suo vicino di casa o il mio.

Dimenticavo: lei scrive che “vorrebbe vendere perché …..” ebbene mi sembra la soluzione corretta. Se sta guadagnando e non si sente tranquillo la mia analisi DEVE essere cestinata e DEVE fare di testa sua.

Se i prezzi dovessero scendere, infatti, si mangerà le dita di mani e piedi fino all’osso!

 

http://www.meglioli.biz

add a T shirt and vest
Iphone6 Plus Case Buying a replica handbag instead of an original designer brand

celebrities slip on loopy kentucky derby hats at prints
wandtattooPashmina Cashmere Shawls and Scarves are best quality and produced in Kashmir
woolrich arctic parka