Non è ancora compromesso nulla


Il nostro Ftsemib40 chiude la settimana con un progresso del +2,06% recuperando con forza dal minimo infrasettimanale posto a 17.729 punti e dando la parvenza di voler mettere a segno un doppio minimo coincidente con quello della settimana terminata il 17 ottobre scorso. Rimane d’importanza molto elevata la necessità di chiudere sopra area 20.200 per poter parlare di ripresa dei corsi verso 21.400. Altrettanto importante è la tenuta del supporto a 17.700 punti per evitare di vedere l’indice ripiombare a valori sensibilmente più bassi rispetto agli attuali.

A livello di singoli titoli tengo sotto controllo Campari che disegna un pattern harami in prossimità del supporto posto in area 5,00€ Se dovesse trovare la forza di chiudere sopra 5,18€ tenterei un acquisto.

Scatta, a mio parere, un segnale d’acquisto su Saipem che pare aver trovato un minimo in area 8,00€. Ci proverei con buy limit a 9,135€ € e stop loss a 7,98€

Purtroppo, sul listino principale non trovo altre segnalazioni, data l’attuale congiuntura tuttavia non è il caso di forzare la mano.

A tutti un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto

__________
Vieni Signore Gesù e rinasci nei nostri cuori !

 

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *