OPA su Panaria: che fare ?

La finanziaria di controllo ha lanciato un’OPA su Panaria Group a 1,85€. Obiettivo: toglierla dal listino di borsa. Evidentemente il suo prezzo è molto INFERIORE al suo valore reale. Non c’è altra motivazione.

Che fare ?

Se compri a 1,83€ e poi consegni le azioni a 1,85€ hai un guadagno dell’1% in pochi mesi. Ottimo. In questo momento, a mio parere, vende chi ha comprato le azioni nelle settimane precedenti, incassa il profitto e non gliene frega un tubo dell’1% in più o in meno.

Ovviamente, avendo le commissioni una grossa incidenza, è un’operazione che bisogna fare per certi importi (per intenderci: se compri 10.000 azioni guadagni 200€).

Ulteriori (possibili) vantaggi: se, com’è successo con Massimo Zanetti, viene effettuato un miglioramento tu l’ottieni e, quello che era un semplice rendimento obbligazionario, diventa un colpaccio !

Attenzione allo svantaggio: all’interno di ogni documento informativo ci sono sempre dei cavilli illeggibili.  Che non si concretizzano mai ma c’è sempre una prima volta e bisogna saperlo. Per esempio: metti che la borsa crolla del 50%, è probabile che chi ha lanciato l’opa possa far saltare l’operazione adducendo motivi di carattere eccezionale. In quel caso, quello che doveva essere un piccolissimo guadagno sicuro, rischia di diventare un incubo !

http://www.megliolitrading.it

2 pensieri su “OPA su Panaria: che fare ?”

  1. Eliseo,
    il prezzo di carico NON deve influire sulla sua decisione.
    Se ritiene che sia conveniente aderire, meglio farlo anche se in perdita.
    Recupererà con un altro titolo.
    Buona giornata
    Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.