Pirelli RE


Pesantissimo l’aumento di capitale Pirelli Real Estate partito oggi
(135 nuove azioni ogni 7 vecchie a 0,5€).
Chi, per esempio, Venerdì aveva 1.000 titoli (controvalore 4.500€)
ne deve sottoscrivere 19.285 spendendo 9.642€ (quasi il doppio dell’investimento iniziale) 
ALTRIMENTI è costretto a vendere i diritti.
Immaginate chi ha molte più azioni: avrà voglia di aprire nuovamente
il borsellino?
Ritengo che la vendita dei diritti spingerà al ribasso i corsi delle
azioni (Pirelli ha garantito che sottoscriverà l’inoptato ma è suo
interesse farlo al minor prezzo possibile!).
Tenete presente che al prezzo ante aumento di 4,5€ corrisponde
un prezzo ex di 0,7€.
Il fatto che oggi il titolo ord. si sia mosso tra 1,28€ e 1,69€ (+100%
rispetto al valore teorico) mi fà venire in mente quello che è successo
poche settimane fà con Seat.
Se uno vuol proprio acquistare Pirelli RE DEVE comprare i diritti
(io direi di farlo, però, verso la fine dell’aumento di capitale quando
saranno ancora di più sotto pressione).
Con una quotazione del diritto di 2,75€, per esempio, il valore teorico
ex è di 0,643€ (utilizza il programma per calcolarlo).
Comprare a più del doppio mi sembra un pò da pirla. O no?
Può darsi che il titolo ordinario venga portato anche più in alto (com’è
successo con Seat) ma dovete sapere che la forza di gravità esiste
sempre.

Aggiornamento sugli ordini condizionati eseguiti in giornata:

  • venduto Bmw allo scoperto a 28,9€;

  • venduto Mediobanca allo scoperto a 9,23€.

Potete leggere il RIEPILOGO di tutti i trade del mese di Giugno.

it’s quite a hoot
chanel espadrilles Recycle your nail polish for Earth Day

and as I have done so
Iphone 6 Plus Cases4 WTF Moments From the ‘Aliens vs Predator’ Cartoon For Kids
woolrich sale