Ricchetti


A caccia di clamorose figure d’accumulo ! Sono senz’altro le più potenti figure rialziste. Il 20/5 abbiamo visto quella su Intek (ITK), quella di oggi su Ricchetti (RIC) non è da meno.

Se togliamo l’exploit di inizio 2014 (fino a 0,42€), le quotazioni sono “ingabbiate” da alcuni anni in un lungo ed ampio TRADING RANGE tra 0,2€ e 0,3€ circa.

Se guardiamo il grafico mensile, sarà il BREAK-OUT >0,32€ a far scattare il segnale di STRONG BUY di MEDIO/LUNGO periodo.

Ma è un livello un po’ troppo lontano da dove ci troviamo ora.

Possiamo utilizzare un orizzonte temporale giornaliero per cercare il timing d’entrata migliore. Su questo grafico si vedono due cose molto chiaramente:

  • la resistenza (0,32€) segnalata sopra, il livello che deve essere superato per far scattare il BUY!
  • un’area di supporto nei pressi di 0,25€ (o giù di lì) che dovrebbe arrestare il movimento ribassista in corso.

Pazientando un po’, se i prezzi si fermeranno veramente dove ci troviamo ora, potrebbero concretizzarsi le condizioni per la ripresa e per cercare di “anticipare” l’ingresso.

Per questo motivo, Ceramiche Ricchetti è tra i titoli più marcati del momento (la concorrente Panaria Group è già più che raddoppiata rispetto ai minimi).

http://www.meglioli.biz0523ric1

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *