Sempre sotto 24.000


Il nostro Ftsemib40 chiude la settimana con un +0,13% e candela weekly con lunga ombra inferiore che tocca il minimo a 22.809 punti. Ricopio quanto scritto la scorsa settimana: “importante, per non avere accelerazioni ribassiste, mantenersi sopra area 23.400 punti, mentre per aprire posizioni rialziste aspetterei un break out di forza dei 24.000 punti ”

A livello di singoli titoli terrei sotto controllo A2a su cui sarei compratore in caso di chiusura superiore a 1,167€

Tengo sotto controllo anche Banca pop.di Milano su cui tenterei un acquisto in caso di chiusura superiore a 0,99€

Scatta, a mio parere, un segnale d’acquisto su Campari che riesce a superare nuovamente la forte resistenza statica posta a 7,227€ Ci proverei con buy limit a 7,285€ e stop loss a 7,16€

Altro segnale d’acquisto su Mediobanca su cui tenterei un buy a 9,915€ co stop loss a 9,66€

A tutti un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto

_____________________________
“Cari figli, io, come Madre che ama i suoi figli,
vedo quanto è difficile il tempo che state vivendo.
Vedo la vostra sofferenza, ma voi dovete sapere che non siete soli: mio Figlio è con voi! Egli è dovunque, è invisibile, ma potete vederlo se lo vivete. Egli è la luce che vi illumina l’anima e dà pace. Lui è la Chiesa, che dovete amare, e pregare e lottare sempre per essa: non però solamente a parole, ma con opere d’amore. Figli miei, fate in modo che tutti conoscano mio Figlio, fate in modo che sia amato, perché la verità è nel mio Figlio, nato da Dio, Figlio di Dio. Non perdete tempo pensando troppo; vi allontanereste dalla verità. Accogliete la sua Parola con cuore semplice e vivetela. Se vivete la sua Parola, pregherete. Se vivete la sua Parola, amerete con amore misericordioso, vi amerete gli uni gli altri.
Quanto più amerete, tanto più sarete lontani dalla morte.
Per coloro che vivranno la Parola di mio Figlio e ameranno, la morte sarà vita.
Vi ringrazio!
Pregate per poter vedere mio Figlio nei vostri pastori. Pregate per poterlo abbracciare in loro”.

Messaggio del 02 agosto 2015

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *