S’ode uno stormir di fronda


Un settimana, quella appena passata, tutta all’insegna della lateralità stretta sui massimi di periodo per il nostro Ftsemib40 che la comincia a 17.577 e la conclude a 17.554. I livelli chiave da monitorare sono dunque 17.680 che devono essere superati per una prosecuzione rialzista e 17.180 che se persi possono far pensare all’inizio di uno storno. Vista la generale impostazione dei titoli del listino, a mio parere è alle porte uno storno che sarà comunque una bella occasione d’acquisto. La pista ciclica inizia ad andare leggerissimamente in divergenza ribassista.

mib40
A livello dei singoli titoli a mio parere è scattato un segnale d’acquisto su Unicredit che rompe al rialzo la resistenza posta a 4,35€ Ci proverei con buy limit a 4,42€ e stop loss a 4,29€

ucg

Sul listino principale non vedo altre occasioni. Spostando la nostra attenzione sul vecchio Midex: scatta un segnale d’acqusto su Amplifon su cui si potrebbe inserire un ordine con buy limit a 3,95€ e stop a 3,83€

ampli

Oops rialzista giovedì scorso su Credem che può essere comprata con buy limit a 4,38€ e stop loss a 4,23€

credem
Molto bella la congestione stretta sui massimi di periodo per DeLonghi che è da tenere a monitor. Se passa 11,70€ in chiusura scatta il segnale d’acquisto.

delonghi

Scatta un segnale d’acquisto anche su Espesso che spazza via la resistenza a 0,975€ con ottimi volumi. Ci proverei con buy limit a 0,991€ e stop loss a 0,96€

espresso

A tutti un augurio di buon trading e di una santa settimana.
Alberto

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *