Spmib a 19734 punti


Carissimi amici lettori di doppiominimo un ben ritrovati dopo la pausa estiva.
Riprendo da questa sera gli aggiornamenti sul sito con l’intenzione di portare qualche novità al sito di cui vi darò notizia fra qualche tempo.
Ripartiamo dal nostro Spmib che troviamo a 19734 punti dopo averlo lasciato, il giorno prima della partenza per le ferie, a 20473 (chiusura del 13 agosto).
La strategia ribassista di cui avevo parlato in qui giorni si è rivelata quindi corretta e la cosa da fare ora è cercare di proteggere al meglio i guadagni maturati.
Vi ricordo che, personalmente, per shortare l’indice uso l’etf leva 2 della Lyxor (xbear) quotato a piazza Affari.

Come si può notare dal grafico dell‘Spmib (clicca sul grafico per ingrnadire) la trend line ascendente che unisce i minimi relativi partiti dal 25 maggio scorso è stata rotta al ribasso (giorno 24 agosto) e il movimento di questi ultimi 4 giorni parrebbe essere un pull back sul vecchio supporto che ora dovrebbe rivelarsi una resistenza.
Quello a cui stiamo assitendo potrebbe essere quindi un semplice rimbalzo tecnico all’interno di un trend che resta (al momento) ribassista sia sul breve che sul medio periodo.
Sempre pronto a cambiare idea a fare un reverse in caso di smentita dai fatti.
Un ulteriore accelerazione al ribasso l’avremo in caso di chiusura inferiore a 19280 mentre una chiusura superiore a 20000 punti potrebbe innescare un rally quantomeno fino in area 20700.
Stiamo a vedere.
In merito ai singoli titoli per ora preferisco non sbilanciarmi. Meglio capire che intenzioni ha il benchmark e poi muoversi di conseguenza.

A presto!
Alberto

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________
“Cari figli, con grande gioia anche oggi desidero nuovamente invitarvi: pregate, pregate, pregate. Questo tempo sia per voi tempo per la preghiera personale. Durante la giornata trovate un luogo dove, nel raccoglimento, possiate pregare con gioia. Io vi amo e vi benedico tutti. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Mess. del 25 agosto 2010

4 Commenti Spmib a 19734 punti

  1. maxtrap

    Ciao Alberto, volevo chiederti/vi una informazione: c’è qualcuno che per caso usa il metastock su un netbook??
    Cioè vorrei comprare un netbook, così è più semplice da trasportare, però ho paura che visto le dimensioni ridotte della RAM 1GB, nel momento in cui installo il metastock e magari una versione light di office il computer mi si pianta.
    Qualcuno cortesemente può darmi informazioni in merito,grazie.

    Maxtrap

    P.S. Capisco bene che questo non è il posto ideale dove postare questa domanda, ma nel forum non sapevo dove scriverla, scusami.

  2. Alberto

    Ciao Max! non ti preoccupare…qua va beinissimo anche perhè il forum fra poco verrà definitavemtne chiuso.
    In merito alla tua richiesdta non ti posso dare una risposta “concreta” in quanto non possedendo un laptop non ne posso essere certo al 100% ma a “naso” ti direi di stare tranquillo. 1giga di ram è assolutamente più che sufficiente per far girare Metastock e non dovresti avere particolari problemi.
    Prova a verificare la potenza del processore eventualmente ma credo che anche li, le cose non dovrebbero essere particolarmente complicate.

    A presto!
    Alberto

  3. David

    Guarda, io fino a due anni fa lo usavo tranquillamente su un Vaio con la metà della tua memoria. Problemi non ne avrai.

    Ciao, David

  4. maxtrap

    Intanto grazie per le risposte, ora il netbook l’ho comprato ( un samsung ) però mi è venuto un altro dubbio: io ho la versione 6.52 ( abbastanza vecchiotta ) del metastock ( comprata probabilmente nel 1999 o giù di lì ) mentre sul netbook ho windows7 starter; sapete per caso se ci sono problemi tra i due programmi, cioè magari la versione di metastock è troppo vecchia e quindi lavora male su windows 7? Se così fosse cosa potrei fare per migliorare la situazione?

    Saluti.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *