Spunti operativi per la settimana


Il nostro benchmark, dopo ben 10 sedute caratterizzate da candele verdi, o bianche, mostra i primi segnali di rallentamento del trend ascendente con la presenza di, nell’ordine, una shooting star e un engulfing bearish.
Potrebbe benissimo darsi, quindi, che le prime sedute del 2013 siano caraterizzate da qualche presa di profitto. L’importante, a mio paree, è che non si scenda sotto 15930 perchè , nel qual caso, le cose potrebbe mettersi maluccio. Al rialzo invece, area 17.000 punti sarà a portata in caso di chiusura superiore a 16.500 punti.

Buone notizie dal fronte americano dove si apprende che è stato raggiunto l’accordo per il “fiscal cliff” (e volevo ben vedere) per cui qualche punticino al rialzo per l’America lo si può intravvedere.

In merito ai singoli titoli terrei a monitor A2a che è a contatto di un punto cruciale: se romperà al rialzo con volumi crescenti la resistenza posta a 0,442€ entrerà in ‘acquisto.

Congestione stretta sui massimi di periodo per Atlantia. Si può tentare un acquisto già da domani in paerutra con stop loss a 13,50€

 

A tutti un caro augurio di un sereno 2013.

Alberto

______________________________
Se Gesù regna nella tua vita, in essa regnerà la pace, la gioia e l’amore

2 Commenti Spunti operativi per la settimana

  1. Giovanni

    Grazie alberto
    era da tempo che non leggevo i tuoi commenti, sempre ben ponderati.
    Buon 2013!!!

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *