STRATEGIE OPERATIVE PER LA SETTIMANA DEL 15 AGOSTO 2011


Facciamo il punto settimanale dell’ andamento dei mercati cominciando dall’ S&P 500.

Analizzando il grafico settimanale troviamo una candela di reazione a mio avviso molto significativa visto che è andata a testare con un minimo attorno a 1.075 un supporto dove si vede l’ enorme quantità di volumi scambiati ( barra grigia a sx del grafico ).

Questa zona ha funzionato bene anche in passato dove si sono accumulate posizioni per poi sviluppare la gamba rialzista che ha portato il prezzo in area 1.375, dunque l’ area supportiva 1.075 – 1.000 potrebbe essere un livello interessante per aprire posizioni long nel caso in cui il mercato tornasse a testare questi livelli con volumi di scambio e volatilità in diminuzione e naturalmente con qualche indicatore in divergenza rialzista.

Una cosa che mi salta all’ occhio in questo periodo è la quantità enorme dei volumi scambiati, che per trovare un valore simile nel passato dobbiamo selezionare il periodo del settembre 2008 nel quale il mercato stava cercando di creare dei minimi da cui ripartire.

Passiamo ora all’ analisi del Bund dove sembra che il pattern d’ inversione “doppiomassimo” che segnalavo la settimana scorsa, stia facendo il suo lavoro di contenimento dei prezzi.

Dall’ analisi del grafico weekly non si notano particolari indebolimenti del trend rialzista visto la buona impostazione del MACD a differenza del grafico daily dove gli istogrammi si stanno contraendo. Sempre nel grafico daily troviamo uno Stocastico in divergenza ribassista nella zona di iperacquisto e nota ancora più importante i volumi in diminuzione nelle ultime fasi rialziste dei prezzi.

Analizziamo ora il grafico del Gold sempre molto forte e fin tanto che sarà tale penso che sia difficile per il mercato dell’ equity rialzare la testa.

ho inserito un grafico orario perchè sembra che stia formando un pattern d’ inversione testa e spalle ribassista dove l’ eventuale rottura della neck line potrebbe dare delle belle soddisfazioni al mercato azionario visto l’ importanza che ha questa materia prima come bene di rifugio.

Concludo con l’ analisi delle valute postando sotto due grafici daily sul cross EUR / CHF e USD / CHF il quale sembra essere tornata la voglia di rischio visto l’ indebolimento del Franco Svizzero rispetto all’ Euro e Dollaro, comunque per ora questo movimento è solo da catalogare come rimbalzo visto l’impostazione negativa degli indicatori.

Buona giornata e buon Trading!

4 Commenti STRATEGIE OPERATIVE PER LA SETTIMANA DEL 15 AGOSTO 2011

  1. andrea udine

    intanto buon ferragosto….se ho ben capito un ribassino sull’oro ci starebbe tutto….quindi etc short gold andrebbe bene???

    andrea …con amicizia

  2. Enrico

    Ciao Andrea!
    lo short sull’ oro potrebbe essere aperto solo alla violazione della neckline altrimenti verrebbe negato il pattern.

    Buon Ferragosto anche a te!!

  3. Enrico

    Ciao money4tr@ding (non so il nome)
    per la mia operatività uso CFD – ETF – Azioni…spero di aver soddisfatto la tua domanda!

    Ciao

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *