STRATEGIE OPERATIVE PER LA SETTIMANA DEL 23 MAGGIO

Analizzando i mercati finanziari troviamo l’ equity in difficoltà confermato anche dalla brutta chiusura sui minimi di venerdì scorso, la cosa importante da monitorare sono i supporti dei vari indici che mostrano la loro forza arginando le discese perciò farei attenzione ai livelli di 1.325 di S&P 500, 12.350 di Dow Jones, 2825 di Eurostoxx e 7250 di Dax, dove un’eventuale rottura confermata in chiusura potrebbe portare i listini a rivedere i minimi di Marzo.

Di contro analizzando il Bund lo troviamo a contatto con una resistenza molto importante 124.60 ( notare la barra grigia dei volumi a quel livello di prezzo segnalata dalla freccia blu ), dove questa settimana ci ha lavorato vicino senza avere la forza di romperlo, se osserviamo l’ istogramma del MACD si sta comprimendo e la volatilità comincia ad aumentare, perciò ci si può aspettare anche un ritracciamento che potrebbe far ripartire gli azionari.

Dall’ analisi settoriale trovo delle cose interessanti visto che i settori che hanno beneficiato maggiormente dei rialzi in questo periodo si trovano ora a contatto con delle resistenze molto forti, mi riferisco ai settori difensivi come il Food e PR & HO gd dove hanno fatto un doppiomassimo e troviamo l’ istogramma del MACD in compressione, la cosa da monitorare è se questi settori dovessero passare la staffetta ai ciclici e bancari dove attualmente sono su dei supporti si potrebbe ipotizzare ad un recupero dei listini azionari e pensare di aprire posizioni long.

Questa settimana però vorrei portare l’ attenzione sulle materie prime perchè nella sessione di venerdì si nota come nonostante i listini azionari sabbiano chiuso in ribasso, le principali commodities hanno chiuso in rialzo con notevoli volumi di scambio e siccome negli ultimi anni la correlazione tra le due categorie era direttamente proporzionale cioè saliva sia l’ uno che l’ altro contemporaneamente, aspetterei di vedere se i listini azionari si adeguano al movimento delle commodities.

Dunque la mia strategia è attendista per vedere gli sviluppi di questi giorni, ma se i supporti citati prima fanno il loro lavoro propenderei per operazioni long, comunque andiamoci cauti.

Buona giornata e buon Trading!

2 Commenti STRATEGIE OPERATIVE PER LA SETTIMANA DEL 23 MAGGIO

  1. andrea barman udine

    appena fatto cassa sull’etf xbear ftse mib comprato venerdi per anticipare crollo odierno da dividendi….ora rientro sul leveraged…per il discorso natural gas,siamo male…appena qualcuno compra scattano dei blocchi da 3 milioni di pezzi in vendita (etc lev. natural gas)…cavoli….non ne vengo + fuori…eppure tratta a mega sconto e la performance a 12 mesi è stra-negativa…dovrà pur ripartire…che ne pensi?

  2. Enrico

    Ciao Andrea,

    ho dato un’ occhiata all’ ETC lev. natural gas e non mi sembra che tu sia messo poi tanto male perchè sembra proprio che stia facendo una basa d’accumulo confermata dalla sessione di oggi con enormi volumi scambiati.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.