Terna, Safilo (4), Cir, ecc


Terna, a mio parere, difficilmente supererà 2,55€.
E’ un’opportunità di vendita (avendole in portafoglio).

Faccio seguito all’analisi di stamane: Safilo è riuscita a rimanere
sopra ai minimi di ieri (piccola "sbavatura" a 0,435€) e si è formato
un grosso candlestick "martello". Volumi record.
A questo punto, abbasserei il nuovo livello d’entrata sopra 0,55€
(anzichè 0,59€ di prima).

Il buy su Cir s’abbassa sopra 0,86€ (rispetto a 0,88€ di ieri), quello
su Cementir (vedi analisi del 17/11) rimane sopra 2,29€.

Ok da Banco Desio: ci si può proteggere posizionando lo stop a 4,45€.

Parmalat (max=1,276€), invece, non è rimasta sopra 1,27€.

Non mi è piaciuta la "mossa" di Impregilo: abbasso la vendita a 2,23€.

Telecom Italia (lira +/-) è da vendere: la riprenderemo a meno.

I grafici li trovate su:
http://www.meglioli.biz/1119sfl.htm

 

we once again succeeded on that front
isabel marant boots Punch Needle Pedal Pusher Petal Pusher

Cross Colours BLACK ENTERPRISE COMPANY OF THE YEAR
chanel espadrillesHow to Find and Deciper Ford 8N Tractor Serial Numbers
woolrich parka