Testa e Spalle su SP500 e DJ ?


Sta diventando interessante l’impostazione dell’SP500:
la correzione partita da 1.220 si sta esaurendo a seguito della formazione di un
Testa e Spalle rialzista.
La linea del collo di questa figura viaggia attorno a 1.100.
Il break-out di questa resistenza, quindi, dovrebbe dare inizio alla fase rialzista.

Stessa ipotesi, ovviamente, sul Dow Jones:
quest’ultimo dovrà superare 10.400.

In the fashion world and industry
valentino shoes Fly Was Unzipped At the Grammys

Registration begins at DropCircle
hubschrauber ferngesteuert
11 Right Where They Left Off
woolrich sale

5 Commenti Testa e Spalle su SP500 e DJ ?

  1. ANDREA

    caro franco….sei sempre dentro sia su GEMINA CHE EUROTECH….GIUSTO???
    ANDREA UDINE

  2. Franco Meglioli

    NO.
    se vai su
    http://www.meglioli.biz/xhp.htm
    e avrai la pazienza di leggere gli ultimi aggiornamenti vedrai quando sono uscito.
    Può darsi che mi sia dimenticato di segnalarli su doppiominimo.
    Franco

  3. Daniele

    Che la seconda spalla sia formata, non ci scommetterei, soprattutto dopo la chiusura dello SP500 di stanotte…

    Lo spartiacque di 1100 resta comunque una linea decisionale di importanza eccezionale per i quattro seguenti motivi:

    per 1082 passa la MA 50 giorni
    per 1112 passa la MA 200 giorni
    per 1096 passa la MA 50 settimane
    con ieri è già la terza volta che l’indice testa senza successo la trendline discendente di medio termine, partita dai massimi di metà Aprile.

    Per superare la fascia intorno a 1100 servirà un’energia rialzista che in questo momento non percepisco in giro, soprattutto dopo le parole di Bernanke di ieri.

    Temo che quella che sembra la spalla destra, possa rivelarsi un nuovo minimo Agostano (e questo darebbe anche corso alla visione di Larry, che ho percepito nel tuo altro articolo).
    La mia posizione è short per il breve con Stop sopra la trendline discendente. Diventerò compratore solo sopra i 1110.

  4. Daniele

    Forse il mio intervento non era ben impostato, ma volevo solo portare contributo di conferme al tuo ragionamento.

    La candelona bianca di ieri ci ha portato sopra la MA50 giornaliera, ma è rimbalzata esattamente sulla trendline per chiudere poco sotto.
    Pertanto uno solo dei quattro livelli dinamici che ho indicato è stato superato.
    Mantengo, sebbene incrinata dalle martellate rialziste di ieri, la mia convinzione. Registro però il clamoroso rifiuto del mercato rispetto alle parole di Bernanke.

    Aggiungo anche che la salita di ieri è avvenuta a volumi costanti, segno che non ci sono nuovi compratori sul mercato.
    Il carburante per salire ancora dovrà saltar fuori, altrimenti si tratterà solo di un fuoco di paglia.

    In sostanza sono ancora short fino a 1100, ma se si sale oltre darò atto alla strategia descritta sopra.

Commenti chiusi