Tod’s, Milano, Interpump, Tepco, Lvmh, Ppr


Qualche mese fà ho suggerito di vendere Prysmian a ridosso di 16€.

 

Ho utilizzato uno degli indicatori preferiti: un socio con una partecipazione
superiore al 10% ha liquidato la posizione a famigerati “investitori istituzionali”
con una procedura “accelerata” di vendita ad un prezzo inferiore del 2/3%
rispetto a quello di borsa.
Cioè: uno che conosce l’azienda meglio di tutti gli altri ha venduto le sue azioni
a fondi comuni che investono per conto terzi il denaro di piccoli risparmiatori.
Mi son detto: “quì casca l’asino!”.
E, infatti, casualmente, ora le azioni quotano poco più di 10€.

Avevo suggerito la stessa cosa quando Della Valle ha liquidato il 10% di Tod’s
a 76€ anzichè 85€ della chiusura precedente.

 

In questo caso, però, i corsi hanno ripreso a salire ed hanno toccato un nuovo
massimo storico.
E’ stato un errore?
Certamente il timing d’uscita è stato sbagliato ma nel frattempo c’è stato un
evento straordinario che ha cambiato le carte in tavola: il gruppo francese
Ppr s’è comprato Bulgari valutandola oltre ogni ragionevole aspettativa.
Anche Tod’s, quindi, operando nel settore del lusso, ha beneficiato di questi
nuovi “insperati” rapporti fondamentali.
Probabilmente s’è trattato di un fuoco di paglia e di una grossa occasione per
vendere a prezzi migliori del previsto.
Sul grafico di Tod’s, sotto 81€, è scattato un segnale ribassista.
In più, sui colossi francesi del lusso Ppr e Lvmh (entrambi < 97€), si stanno
per concretizzare le condizioni tecniche dell’indicatore Marty.
Per questo motivo ritengo che Tod’s, dovesse scendere sotto 70€, rischia
di prendere una bastonata di quelle che si ricordano per un pò!
Soltanto un ritorno sopra 85€ può allontanare il pericolo bearish.

Tra i titoli potenzialmente BULLISH mi son segnato Milano (max=0,297€):

 

(vedi analisi del 6/8): si sta lentamente formando un TESTA e SPALLE.
I corsi dovrebbero esplodere al rialzo sopra 0,3€.
Volumi in netto calo sulla spalla destra (come da manuale).

Il segnale d’acquisto su Interpump s’ABBASSA al superamento di 4€
(anzichè 4,2€ di ieri).

Piccolo aggiornamento sull’andamento della giapponese Tepco (JP:9501):

 

comprerò il giorno successivo in cui i prezzi avranno superato la linea rossa
(indicativamente > 460 JPY).
La strategia iniziale è il BUY & HOLD ad oltranza da cassettista.
L’inversione vera e propria, però, si concretizzerà soltanto sopra 650 JPY
ed è in quel punto che i prezzi dovrebbero esplodere al rialzo.

Buona domenica

http://www.meglioli.biz

3 British Fashion designers
woolrich sale Fashion diaries How to pull off the monochromatic look

as the weather can be very changeable
chanel sneakersElements of Design in Textiles Clothing
woolrich parka