Ubi: ritorno a 2€ ?


Fino a poco tempo fa pensavo che il settore bancario  avrebbe trainato il nostro listino e  fatto esplodere le quotazioni del nostro Ftse/Mib 40 sopra i 24.000 dando il via ad una clamorosa accelerazione verso l’alto.

Pian piano, sto radicalmente cambiando opinione (l’ho già scritto nello Speciale del 17/3).

Prendo un titolo a caso: Ubi Banca (UBI). Vediamo in dettaglio la mia interpretazione:

–         da A a B devastante trend ribassista  finito a ridosso del DOPPIO MINIMO (2€);

–         da lì è iniziata la nuova fase rialzista (da B a C). Fino a ieri pensavo si trattasse della 1^ gamba di un nuovo trend rialzista.

Adesso ritengo più probabile si possa trattare di un grosso rimbalzo all’interno di un trend di fondo che è rimasto ribassista!

–         tra 3,6/4,1€ si è formato un grosso RETTANGOLO che ha tutte le caratteristiche di una figura di DISTRIBUZIONE.

Se le quotazioni di Ubi Banca dovessero scendere sotto l’ultimo minimo relativo (arrotondo <3,6€), ritengo molto probabile una loro accelerazione verso il basso che potrebbe riportarle nei pressi di 2€ !

Questo scenario ribassista verrà completamente annullato soltanto se i prezzi riusciranno a superare 4,3€.

Per ora è soltanto un’ipotesi; se i prezzi scenderanno sotto 3,6€, però, la prenderei in grande considerazione.

http://www.megliolitrading.it

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.