Uno sguardo al mercato per la settimana entrante

Per il nostro Ftsmib40, l’ ottava si è conclusa con un progresso del +3,47% utile per allentarsi dal pantano dei 15.000 punti ma non ancora sufficiente per farci tirare un sospiro di sollievo. Per poter, infatti, sperare in un corposo recupero del nostro indice è necessario un superamento di area 16.200 punti. Positiva, comunque,  l’uscita al rialzo dalla trend line ribassista scaturente dai massimi del 30 gennaio scorso

A livello dei singoli titoli mi pare interessante per un acquisto Ansando sts su cui scattò un segnale d’acquisto la scorsa settimana. Chi ha seguito il segnale al momento si trova in progresso del +2,30%. Il setup d’acquisto, tuttavia,  è ancora valido per cui la ripresento con buy limit a 7,92€ e stop loss a 7,68€

Interessante anche  il grafico di Autogrill. Andrei in acquisto in caso di superamento confermato da volumi in cresita dei massimi posti a 9,96€

Enel taglia al rialzo la trend line ribassista partita dai massimi del 30 gennaio scorso con pista ciclica in divergenza rialzista. Non è ancora scattato il segnale d’acquisto in quanto manca il fondamentale superamento del massimo relativo posto a 2,708€. Teniamola a monitor pronti ad intervenire in caso di break out.

Scatta un segnale d’acquisto, a mio parere, su Parmalat su cui entrerei con buy limit a 2,09€ e stop loss a 2,03€

 

Tra i titoli a minor capitalzzione, ed esclusi dalla Tobin Tax, segnalo Astm che supera i massimi di periodo anche se non con volumi eccezionali. Ci si può provare con buy limit a 3,66€ e stop loss a 3,55€

A tutti un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto

______________________
Beato l’uomo che confida nel Signore, non sarà deluso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.