[ Video analisi ] Dax, in quale scenario muoversi?


Da dicembre a oggi il Dax ha realizzato una performance positiva intorno al 9%; attualmente siamo di fronte a un mercato fortemente ipercomprato anche se va rimarcato che al momento non sussistono assolutamente le condizioni per poter parlare di ribassi.

Sul future con scadenza Marzo 2017 l’area chiave da monitorare fino a qualche giorno fa era il range compreso tra 11.400 E 11.480 punti poiché una sua eventuale rottura al ribasso poteva essere potenzialmente un punto di innesco per eventuali correzioni. I supporti hanno invece tenuto e nella giornata del 2 gennaio un nuovo uno impulso rialzista ha spinto il prezzo fino a quota 11.620 punti. Tale area è stata respinta per tre sedute consecutive, a dimostrazione del fatto che nel breve è una resistenza decisamente ostica da superare. Avvisaglie di ribasso potrebbero arrivare qualora osservassimo una chiusura sotto ai minimi del giorno precedente, cioè la situazione che il Dax aveva provato a realizzare nella giornata di ieri. Tuttavia nel corso della seduta i minimi erano stati respinti da area da area 11.550, a dimostrazione del fatto che il mercato ha ancora forza per sostenere i prezzi.

In questo scenario, se dovessimo osservare un aumento della volatilità, sono chiaramente possibili forte vendite,ma al momento non abbiamo chiari elementi che suggeriscano questa possibilità.

In caso di rottura del supporto a 11420 ci aspettiamo un ulteriore discesa fino a 11250 e 11170 punti.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *