[ Video analisi ] E’ guerra di nervi sul Dax


Nel corso delle ultime 3 sessioni di trading i supporti chiave del Dax in area 11.470 sono stati oggetto di reiterati attacchi, fin’ora senza ottenere l’esito sperato; gli acquisti sui minimi sono riusciti a risollevare il mercato, riportandolo all’interno dell’area di trading range. Ma fin quando durerà questa guerra di nervi?

Al di sotto di 11.450 non ci sono difese importanti fino a 11.180,  quindi chiaramente una rottura di tale supporto potrebbe innescare un imponente ondata di vendite sul principale listino tedesco; da ciò si capisce l’importanza del livello è perché sia così strenuamente difeso.

Tutto dipenderà dalla reazione degli operatori a quota 11.650, livello che funge sia da resistenza statica (limite superiore della precedente area di trading range) che dinamica (trendline che ha fornito supporto alla precedente ascesa dei prezzi su time frame giornaliero).

Se il mercato riuscirà a rompere con decisione 11.650 potremmo assistere a nuovi acquisti con target i massimi di breve periodo; dal lato opposto una rottura decisa di 11.450 fornirebbe l’occasione per operare short con primo profit point a 11.260 e in estensione 11.180.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *