VideoAnalisi listini europei: lateralità o rimbalzo dopo i ribassi delle ultime sedute?


Ieri il Dax e il Ftse Mib hanno chiuso in ribasso, in una settimana fin qui incentrata sulle vendite.

Oggi è possibile attendersi un consolidamento più che un vero e proprio rimbalzo, in attesa che domani vengano pubblicati i Non Farm Payroll, che daranno indicazioni in merito all’andamento dell’economia americana.

Il quadro tecnico rimane pertanto negativo, e il consiglio rimane sempre quello di vendere la forza del mercato. In particolare per il Dax si potrebbe pensare di operare sul lato short qualora il prezzo arrivasse a testare livelli intorno a 9540 punti e si osservasse la formazione di candele resistive. I target sono fissati a 9500 – 9460 – 9400 punti.

Analogamente per il Ftse Mib si valutano posizioni short al test del livello di 15800 punti, con target a 15680 – 15570 – 15440 punti.

 

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *